4° Rgt. Alpini Paracadutisti - Ranger

MAI STRAC - IN ADVERSA ULTRA ADVERSA

Curiosità: Storia della.Spilla.del Brevetto militare da Paracadutista.

Fino al 1963 il Brevetto di Paracadutista militare era in stoffa e si portava cucito sulla manica sinistra dell’uniforme….Con circolare N°468 del 30.9.1963 nacque il nuovo distintivo metallico ( in foto) che andava portato al centro del taschino sinistro dell’uniforme….siccome in quella posizione tanti militari posizionavano altri distintivi o medaglie , con una circolare del 23.3.1964 venne spostato al lato destro ,sempre sopra il taschino.Lo Stato Maggiore prevedeva 4 varianti del distintivo : 1 colore oro ( lanci di Guerra )1 senza stella ( abilitazione )1 con stella ( qualifica Par.Mil.)1 bordato rosso ( istruttore e direttore di lancio )Il Paracadutista che andò materialmente a ritirare la scatola con i primi 1000 distintivi in una ditta di Milano, é il Caporal Maggiore Adelio Viola ( Aiuto Istruttore Palestra ) che abitava proprio a Milano …. con cui ho parlato proprio stamattina al telefono ( grazie alla cortesia di un suo caro amico Paracadutista che ha fatto da tramite) e che mi ha raccontato altri interessanti aneddoti su quella storia….viaggio’ in treno con questo pacco a cui veniva legato un grosso spago a mo’ di maniglia….quando rientro’ a Pisa fu acclamato dai suoi amici e gli fu’ affibbiato il soprannome di ” Papa’ Brevetto “.Il brevetto di Paracadutista Militare era esattamente chiamato come da circolare :” DISTINTIVO METALLICO A SPILLA PER IL PERSONALE ABILITATO AL LANCIO PER PARACADUTISTI MILITARI “

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
Share on print
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Realizzato e Gestito da:

Mar.Ord. Ruolo d’onore
Saggiorato Alessandro
Alpino Paracadutista in congedo
Created by  INFOWEB

Privacy Policy

Copyright © 2020 www.maistrac.it – All Rights Reserved.

siti internet
In classifica

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

error: Content is protected !!