IL OMANDANTE DEL COMFOSE IN GERMANIA PER LA QUALIFICA DI 2 INCURSORI E 2 RANGERS COME “NSOCOM”

IL OMANDANTE DEL COMFOSE IN GERMANIA PER LA QUALIFICA DI 2 INCURSORI E 2 RANGERS COME “NSOCOM”

Il Comandante del COMFOSE Generale di Brigata Ivan Caruso si è recato in visita alla NATO International Training School a Pfullendorf in Germania in occasione della Graduation Ceremony per la fine del corso NATO Special Operation Combat Medic (NSOCM). Il corso, svolto in lingua inglese e della durata di 22 settimane, qualifica gli Operatori delle Forze Speciali a trattare personale ferito in combattimento in situazioni di elevato isolamento, dove non sia possibile garantire il normale sostegno sanitario.

Al corso, caratterizzato da grande realismo, ha hanno preso parte 24 allievi provenienti da diversi paesi Alleati e Partners di cui 4 operatori italiani, 2 Ranger del 4° reggimento alpini paracadutisti e 2 incursori del 9° reggimento d’assalto paracadutisti Col Moschin. I 4 partecipanti italiani che si sono qualificati NSOCM, hanno dimostrato grande professionalità e competenza qualificandosi nei primi 5 posti e, in particolare, un ranger del 4° reggimento alpini paracadutisti è stato insignito dell’attestato di “Distinguished Honour Graduate” qualificandosi primo assoluto. Il personale delle Forze Speciali dell’Esercito ha dimostrato la grande competenza, professionalità e capacità di operare in ambienti multinazionali raggiungendo risultati di eccellenza.

Il COMFOSE è il Comando a livello Brigata, deputato all’addestramento, approntamento e preparazione delle Forze Speciali dell’Esercito e cura l’ ammodernamento e l’integrazione delle unità alle sue dipendenze per operare in dispositivi interforze e combinati.

About the author: Saggiorato

Leave a Reply

Your email address will not be published.

TOP